Home Eventi Lo storico ritorno di Yellow Submarine al cinema

Lo storico ritorno di Yellow Submarine al cinema

380
0
CONDIVIDI
Yellow submarine cinema

Siete dei fan dei Beatles? Vi ricordate del film d’animazione Yellow Submarine di George Dunning del 1968 con protagonisti i Beatles? Yellow submarine cinema

Se all’epoca ve lo siete persi o non eravate ancora nati, sappiate che questo leggendario cartone sta per tornare nei cinema in occasione del cinquantennale, quest’estate. Finalmente un appuntamento interessante da vedere sul grande schermo durante la stagione più calda dell’anno.

Yellow submarine cinema

Una versione tutta nuova Yellow submarine cinema

Ovviamente la versione che vedremo tra pochi mesi è totalmente diversa da quella originale, Yellow submarine è diventato contemporaneo grazie a un restauro digitale in 4K, con audio remixato in versione 5.1 stereo.

Le lavorazioni si sono svolte agli Abbey Road Studios, sotto la guida dell’ingegnere del suono Peter Cobbin. Yellow submarine cinema

Il film all’epoca fu di rottura per il suo genere. Fu utilizzata un tipo di animazione molto lontana dal realismo a cui si era abituati, dipingendo paesaggi psichedelici in cui si mischiano surrealismo e pop art.

La colonna sonora include classici dei Fab Four come ad esempio All You Need Is LoveEleanor RigbySgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band Lucy in the Sky With Diamonds. Yellow submarine cinema

La trama

Il paese di Pepelandia (Pepperland) è un meraviglioso paradiso terrestre che si trova in fondo all’oceano, dove regnano la musica, i colori, i fiori, l’allegria e, soprattutto, l’amore. Tutto ciò fino a quando si scatena l’orda dei Biechi Blu (Blue Meanies), mostri umanoidi blu con stivali alti, che pietrificano tutti gli abitanti e opprimono Pepelandia con la forza delle armi, rendendo il paese grigio, silenzioso e triste.

Stando a quanto detto dal loro capo, i Biechi Blu sembrano essere responsabili anche del crollo di Pompei. L’unico che si salva è il capitano Fred, che, sfuggito ai Biechi Blu, prende il suo sommergibile giallo e va a Liverpool, dove incontra i Beatles e chiede loro aiuto perché liberino Pepelandia dalla tristezza. Yellow submarine cinema

Dal porto di Liverpool incomincia per i Fab Four un’incredibile avventura tra terre e isole lunari e psichedeliche e strane creature, attraversando ben 6 mari (il Mare del Tempo, il Mare della Scienza, il Mare dei Mostri, il Mare del Niente, il Mare delle Teste e il Mare dei Buchi).

Attraversato quest’ultimo, i Beatles e il Giovane Fred sbarcano a Pepelandia, dove incomincia la sfida finale contro il capo dei Biechi Blu. Il resto non ve lo raccontiamo nel caso in cui vogliate vederlo.

Continuate a seguirci su Musicaccia e sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO