martedì, Febbraio 27, 2024

Latest Posts

Oscar 2024: i candidati per la Miglior Canzone Originale

Nelle ultime ore sono stati svelati i brani candidati per la Miglior canzone originale agli Oscar 2024.

Migliore canzone originale

  • The Fire Inside (musiche e testo di Diane Warren) – Flamin’ Hot
  • I’m just Ken (musiche e testo di Mark Ronson e Andrew Wyatt) – Barbie
  • It never went away (musiche e testo di Jon Batiste e Dan Wilson) – American Symphony
  • Wahzhazhe (A song for my people) (musiche e testo di Scott George) – Killers of the Flower Moon
  • What Was I Made For? (musiche e testo di Billie Eilish e Finneas O’Connell) – Barbie

Billie Eilish, che ha scritto What Was I Made For? insieme al fratello Finneas, è la principale candidata per la vittoria finale. Il duo ha già ottenuto il premio di Migliore canzone originale agli Academy Awards 2022 per No Time to Die, dall’omonimo film con protagonista James Bond

Il film Barbie appare nuovamente nella lista dei candidati con I’m Just Ken, brano scritto da Mark Ronson e Andrew Wyatt. I due hanno già vinto il premio di Migliore canzone originale agli Oscar 2019 per Shallow da A Star is Born insieme a Lady Gaga e Antonio Rossomando. Ronson, in merito a tale candidatura, al The Hollywood Report ha dichiarato quanto segue:

Ero su un aereo e all’improvviso ho ricevuto questa raffica di messaggi da parte di diverse persone e, allo stesso tempo, avevo la sensazione che avesse qualcosa a che fare con la nomination.

Mia figlia di un anno dormiva proprio accanto a me sull’aereo, quindi ovviamente ho tenuto tutto dentro, ma ovviamente ero entusiasta.

Le regole della Film Academy consentono solo a due canzoni appartenenti al medesimo film di competere per la Migliore canzone originale. La cosa, quindi, ha causato l’esclusione di Dance the Night di Dua Lipa.

Jon Batiste – vincitore dell’Oscar per la Miglior colonna sonora di per il film Soul – è stato nominato per It Never Went Away del documentario American Symphony. Batiste ha scritto la canzone con Dan Wilson.

Tra i candidati troviamo poi Diane Warren, la quale ha ottenuto la sua 15ª nomination per la Migliore canzone originale. La canzone candidata, questa volta, è The Fire Inside del film Flamin’ Hot, brano interpretato da Becky G. Diane Warren, l’anno scorso, ha ricevuto un Academy Award alla carriera.

A completare la lista dei candidati troviamo infine Wahzhazhe (A Song for My People) del film Killers of the Flower Moon. Il canto dei nativi americani è stato curato dal compositore Scott George.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento e continuate a seguirci su Musicaccia!

Latest Posts

Don't Miss

Resta con noi

Per essere aggiornato con tutte le ultime novità, offerte e annunci speciali.