lunedì, Marzo 4, 2024

Latest Posts

Le pagelle di Sanremo part. 2

IL VOLO – Capolavoro VOTO 3

In queste ore dopo aver sentito questa canzone mi chiedo quale sia il senso della frase dell’inciso: “Cadi dal cielo come un capolavoro” poi ho pensato che è una canzone de Il Volo e quindi è giusto che i loro testi non abbiano senso. Puntano tutto sulle voci, come sempre, funziona per chi è fan delle melodie sanremesi ma nel 2024 possiamo anche passare oltre no? pagelle Sanremo prima serata 

BIGMAMA – La rabbia non ti basta VOTO 8

Esplosiva, emozionata, il palco dell’Ariston voleva proprio mangiarselo con una grinta che l’ha aiutata ad emergere dal panorama degli artisti emergenti italiani. La seconda quota partenopea di questa edizione ci piace molto e sarà anche un grande successo.

RICCHI E POVERI – Ma non tutta la vita VOTO 4

Il loro ingresso è stato imbarazzante, probabilmente sono rimasti a quando, qualche anno fa, hanno partecipato al Cantante Mascherato. Per quanto riguarda la canzone pensavo peggio, hanno sicuramente fatto una crociera per over 70 che è passata dalla Spagna, gli è piaciuta molto, quindi hanno portato quel mood Torerostyle a Sanremo. 

EMMA – Apnea VOTO 7 pagelle Sanremo prima serata 

Finalmente Emma, dopo un po’ di tempo, riporta sul palco qualcosa di diverso che strizza l’occhio all’elettronica pop, una produzione martellante che nel complesso funziona. Tutto questo lo fa in una forma smagliante. Qualcuno però mi spieghi perché da molti è stata definita “donna rock insieme alla Bertè” dato che la canzone rientra nella quota cassa dritta di questa edizione (e sono molte).

NEK E RENGA – Pazzo di te VOTO 3

Eravamo già preparati, i media ci avevano avvertiti del fatto che questa canzone sarebbe stata la fiera della banalità. Mi dispiace confermare questa cosa perché è sempre un dolce ricordo pensare alle loro canzoni che andavano durante la mia infanzia. Ama probabilmente li ha presi in qualità di “Paola e Chiara” di questa edizione ma senza balletto, che, probabilmente, avrebbe risollevato la situazione.

MR RAIN – Due altalene VOTO 2

Avevamo bisogno dell’ennesima ballad strappa lacrime di Mr Rain? No. L’ha portata lo stesso? Sì. Al posto suo non avrei rischiato con un’altra partecipazione a Sanremo dopo il successo (immeritato?) dello scorso anno. Quest’anno niente bambini che ti riempiono il cuore, possiamo dire che sono scappati dal parco giochi e hanno lasciato l’altalena vuota sul palco. Lui si sente solo e si vede.

BNKR44 – Governo punk VOTO 5

Candidati all’ultimo posto di questa edizione, non perché facciano schifo, ormai lo sappiamo che ultimo posto a Sanremo is the new podio. Loro sanno cosa stanno facendo, hanno fatto featuring con 3/4 degli artisti in gara quindi sicuramente non temono la competizione. La canzone è una delle poche che non parla d’amore ma questo non vuol dire che abbia un significato chissà quanto profondo/irriverente.

GAZZELLE – Tutto qui VOTO 8 E MEZZO

Ogni anno succede: qualche canzone mi fa scendere una lacrimuccia e quest’anno è successo con Gazzelle. Lui è il cantautore degli amori dei millennial, come lui lo fanno in pochi. Riesce a comunicare un’immagine ben precisa che sembra banale ma la esprime con parole ricercate e fresche. La metafora di un panda per descrivere la condizione degli occhi che ripensano a qualcosa di un passato malinconico, che altro dire. L’orchestra qui funziona alla grande e potrebbero dargli il loro premio. pagelle Sanremo prima serata 

DARGEN D’AMICO – Onda alta VOTO 8 E MEZZO

Il primo scandalo di questo Sanremo è la sua assenza dalla top 5 della Sala Stampa. Dargen non scrive testi per tutti ma riesce a inserirli in un contesto musicale che invece viene apprezzato da molti. Parole di attualità, concetto struggente, canzone che sembra un inno di ribellione chiuso da un beat che usa spesso e anche in questo caso funziona. Chi l’ha preso al Fantasanremo ha fatto un sacco di punti.

ROSE VILLAIN – Click boom! VOTO 6

In questi anni abbiamo capito che a Rose piace cambiare come le scale di Harry Potter, viene dall’urban ma si è spostata verso il pop commerciale. Con questa canzone ha voluto far capire al grande pubblico che lei può fare tutto ma il troppo spesso storpia. La canzone è un po’ un patchwork: l’inciso non c’entra nulla con tutto il resto. Tuttavia, lei riesce ad essere sempre e comunque magnetica. pagelle Sanremo prima serata 

SANTI FRANCESI – L’amore in bocca VOTO 8

Come tutti gli ultimi vincitori di X Factor, si erano persi per strada ma per fortuna si sono ritrovati. Chi non li conosceva già li apprezza perché la loro classe e la loro contemporaneità riescono a farli emergere nonostante – l’eccessiva – mole di canzoni di questo Sanremo. Loro sono i Nothing but Thieves italiani, chi cerca raffinata scompostezza nella musica approfondisca la discografia di questi due ragazzi.

FRED DE PALMA – Il cielo non ci vuole VOTO 6 —

Per fortuna non ha portato un pezzo reggaeton nudo e crudo: già nei primi secondi ho tirato un sospiro di sollievo. Uno dei King delle classifiche streaming (Amadeus ci ricorda sempre questa cosa, per tutti, come se fosse importante in termini di qualità) sceglie la cassa dritta ballereccia che non ti fa twerkare bensì saltare: una grande evoluzione per lui.

MANINNI – Spettacolare VOTO 5 e mezzo

Maninni con una canzone di Diodato o Diodato con una canzone di Maninni? Nessuna delle due ma i due brani sono similari in tutto e per tutto ma Maninni ha meno potenza vocale. Spettacolare si perde abbastanza in queste edizione, sopratutto perché, almeno nella prima serata, non è risultato particolarmente carismatico.

ALFA – Vai! VOTO 7 —

Amadeus e Marco Mengoni ci hanno ufficialmente comunicato che Alfa l’anno scorso avrebbe partecipato a Sanremo dopo aver passato Sanremo Giovani. Ma chi ha memoria si ricorda che ci fu una grossa polemica a riguardo considerando che Alfa avrebbe partecipato con diverse hit alle spalle. Quest’anno, giustamente, lo troviamo direttamente tra i big, con una canzone che lo rispecchia al 100%. I suoi brani mettono un’allegria inaspettata attraverso un sound simil country che non è molto comune in Italia.

IL TRE –  Fragili VOTO 6

Il Tre non si è esibito alle 03.00 e io non gli sto dando 3 come voto, quindi niente ha più senso. Questo ragazzo sa rappare bene ma non ha voluto strafare con la canzone sanremese, quindi canta e solo in un secondo momento tira giù delle barre che si inseriscono bene nel contesto generale. Non è la sua canzone migliore ma il disco che è uscito proprio stanotte (Invisibili) potrebbe essere interessante perché sembra essere arrivato il momento di una sua nuova sensibilità.

Continuate a seguirci su Musicaccia 

Latest Posts

Don't Miss

Resta con noi

Per essere aggiornato con tutte le ultime novità, offerte e annunci speciali.