La triste notizia

Ieri, domenica 8 dicembre all’aeroporto di Chicago, è morto il rapper statunitense Juice Wrld. Il cantante aveva 21 anni ed era nato proprio a Chicago con il nome di Jarad Anthony Higginsa. E’ deceduto appena sceso dall’aereo, dopo delle convulsioni dovute da un attacco epilettico. I testimoni presenti hanno riferito che Juice si è accasciato al suolo mentre sanguinava dalla bocca. Il rapper, prima del decesso, è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è stato dichiarato morto poco dopo. Sul corpo del giovane artista verrà effettuata l’autopsia per indagare meglio sulle cause del decesso.

La morte improvvisa del rapper Juice Wrld ha portato lo shock nel mondo dell’hip hop americano e non solo, visto che il cantante era uno degli artisti più emergenti del secolo. Jarad, durante l’adolescenza, face uso di molte sostanze stupefacenti e iniziò a bere purple drank – una droga composta da una mistura a base di sciroppo per la tosse, codeina e una bibita gasata – e ad utilizzare ossicodone e xanax, questo nel 2013. Higgins iniziò anche a fumare sigarette, smettendo l’ultimo anno di scuola a causa di problemi di salute. Da allora, si dedicò a fumare solo cannabis. juice wrld scomparsa rapper

juice wrld scomparsa rapperLa breve carriera del rapper

Juice Wrld iniziò a svilupparsi come artista nel suo primo anno di scuola superiore, quando fece uscire la sua prima traccia, ‘Forever’, su SoundCloud con lo pseudonimo di JuicetheKidd. Successivamente cambiò il suo nome d’arte in Juice Wrld, ispirato dal suo affetto per il rapper Tupac Shakur e la sua parte nel film ‘Juice’

Il cantante diventò celebre grazie alla piattaforma SoundCloud, soprattutto con il brano ‘All girls are the same‘. Con questa traccia aveva attirato l’attenzione della Interscope Records – un’etichetta discografica americana – che gli aveva offerto un contratto da 3 milioni di dollari. Il suo debutto avvenne nel 2018, con il disco ‘Goodbye & Good Riddance‘, che includeva sia il brano ‘All girls are the same‘ e un altro brano di successo chiamato ‘Lucid Dreams‘ che arrivò al secondo posto della classifica Hot 100 della Billboard. Il suo secondo album, ‘Death Race for Love’ ha conquistato la vetta della Billboard Hot 100juice wrld scomparsa rapper

juice wrld scomparsa rapper

Il successo su Spotify

All’inizio di questa settimana Spotify ha annunciato tutti gli artisti più influenti e ascoltati della piattaforma e ,Juice Wrld, era proprio tra i cinque artisti uomini più ascoltati negli USA.juice wrld scomparsa rapper

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui