Home Federica Carta Federica Carta – “Ti avrei voluto dire”

Federica Carta – “Ti avrei voluto dire”

433
0
CONDIVIDI

Federica Carta – “Ti avrei voluto dire” 

federica carta ti avrei voluto dire
Ti avrei voluto dire “ti sto pensando”
E non si può restare fermi ancora ai pregiudizi
Che la vita è troppo breve per non riscoprirsi
Che possiamo avere un’ultima occasione
Per restare insieme senza una ragione
Ma se non rischi vuol dire
Che forse in fondo non vuoi
Stammi vicino da togliermi il fiato stanotte
Stammi vicino quando tutti diranno di stare lontano da me
Che queste braccia sono così stanche, stanche di respingerti ora
Che queste braccia ti stanno aspettando ancora
Ti avrei voluto dire che a volte
Mi viene voglia di chiamarti in piena notte
E scusa se mi freno ma non ho la forza
Ho sempre voglia di stravolgerti la vita
Di lottare contro tutti per te
E mentre ascolti queste mie parole in fondo lo so
Che dentro sorridi
Stammi vicino da togliermi il fiato stanotte
Ti avrei voluto sussurrare
Stammi vicino quando tutti diranno di stare lontano da me
Che queste braccia sono così stanche, stanche di respingerti ora
Che queste braccia ti stanno aspettando ancora
Ti avrei voluto dire che ne varrà la pena
Ma forse adesso è meglio lasciarsi andare ancora
Lasciamo stare gli altri che volano a metà
La vita a volte sbaglia e il cuore non perdona
E sono qui per questo, per riprovarci ancora
Per riprovarci ancora
Stammi vicino da togliermi il fiato stanotte
Ti avrei voluto sussurrare
Stammi vicino quando tutti diranno di stare lontano da me
Che queste braccia sono così stanche, stanche di respingerti ora
Che queste braccia ti stanno aspettando ancora
Stammi vicino da togliermi il fiato stanotte
Ti avrei voluto sussurrare
Stammi vicino quando tutti diranno di stare lontano da me
Che queste braccia sono così stanche, stanche di respingerti ora
Che queste braccia ti stanno aspettando ancora
Stammi vicino da togliermi il fiato stanotte

LASCIA UN COMMENTO