Cari lettori di Musicaccia, Ultimo si scaglia contro i virologi star della TV nella sua recete storia su Instagram: «Lasciate che a cantare sul palco siano i cantanti e tutti quelli che lavorano con noi. Sono due anni che molti di noi non possono fare il proprio mestiere. Tornate negli ospedali a fare il vostro lavoro. Smettetela di andare in tv a fare i pagliacci e le star», ha tuonato Ultimo interpretando il parere di tanti italiani. ultimo attacca virologi

Tanti sono i cittadini che si fanno sempre più domande sull’eccessivo presenzialismo televisivo sempre e solo delle stesse figure.

ultimo attacca virologi

Ecco allora che in molti hanno storpiato il naso a seguito della recente performance di Andrea Crisanti, Matteo Bassetti e Fabrizio Pregliasco intonando una ‘originalissima’ colonna sonora per le imminenti festività natalizie. Il trio ha eseguito sulla musica della celebre hit “Jingle Bells” la propria personalissima interpretazione del brano. L’impresa questa volta è stata ancora più ardua: convincere gli italiani della bontà delle rispettive doti canore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Musicaccia (@musicaccia)

L’eloquente opera dal titolo “Sì, sì vax” è stata lanciata sul programma Un Giorno da Pecora in onda su Radio Uno Rai, forte di un testo “irresistibile” che recita, tra le tante strofe: «Sì sì sì sì sì sì vax vacciniamoci. Il Covid non ci sarà più se ci aiuti anche tu».

Polemiche sui social ultimo attacca virologi

Ultimo non è stato il solo ad attaccare l’esibizione dei 3 perfomer. Scoppia la bufera nei social: su Twitter, infatti, il video con la performance è finito in tendenza per chi protesta. «Questo è il livello degli ‘esperti’», «Mi è venuta voglia immediata di una dose. Quella sbagliata». «Non volevo crederci. Vorrei non averli mai visti», «Mi auguro sia un fake, contrariamente sono da Tso», sono alcuni dei commenti più ritwittati fra quanti contestano l’esibizione.

In molti se la prendono con il servizio pubblico: «Tv pubblica con canone Rai in bolletta. Penso si è raggiunto – scrive un utente – un limite di decenza oltre il quale è difficile ritornare indietro». ultimo attacca virologi ultimo attacca virologi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui