Celine Dion ha cancellato gli spettacoli in Nord America del suo Courage World Tour a causa dei suoi precedenti problemi di salute dovuti agli spasmi muscolari.

La cantante ha ricevuto cure per “spasmi muscolari gravi e persistenti” che in precedenza le hanno impedito di cantare. Ora la cantante si sta riprendendo, secondo l’annuncio di sabato.

La tappa nordamericana del suo tour era stata originariamente posticipata a causa della pandemia di Coronavirus, ma ora è stata cancellata. Ecco quali sono state le sue parole:

Speravo davvero che sarei tornata a stare bene entro questo periodo, ma temo di dover pazientare ancora un po’ e seguire il regime che mi è stato prescritto dai medici. Serve molta preparazione per questi spettacoli e quindi oggi dobbiamo prendere una decisione che riguarda i prossimi due mesi.

Sarò felice di riprendere quando sarò in piena forma, con la pandemia alle spalle e non vedo l’ora di tornare sul palco. Nel frattempo sono molto commossa da tutte le parole di incoraggiamento che sto ricevendo sui social media. Sento il vostro amore e il sostegno e questo significa tantissimo per me.

Celine Dion sta cancellando le altre date del suo Courage World Tour in Nord America, mentre dovrebbe iniziare la tappa europea del tour a maggio. Ovviamente non ci è dato sapere se anche queste date verranno cancellate o posticipate, e questo dipenderà dallo stato di salute della cantante nelle prossime settimane.

Successivamente alla pausa forzata dalla questione pandemica, la cantante 53enne divenuta celebre per My heart will go on avrebbe dovuto riprendere il suo tour con una serie di spettacoli a Las Vegas verso la fine dello scorso anno. Tali tappe sono però state cancellate ad ottobre dopo che la cantante aveva iniziato a sentire spasmi muscolari persistenti.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento e continuate a seguirci su Musicaccia! Celine Dion spasmi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui