Home News Thegiornalisti, l’addio di Tommaso Paradiso. Lo sfogo della band: “I Thegiornalisti continueranno”

Thegiornalisti, l’addio di Tommaso Paradiso. Lo sfogo della band: “I Thegiornalisti continueranno”

37
0
CONDIVIDI
Addio Thegiornalisti

“Felicità Puttana”Addio Thegiornalisti

I rumor di qualche tempo fa si sono avverati: i Thegiornalisti si sono sciolti. Martedì sera, per chi temeva già il peggio per la band, è arrivata la notizia definitiva. l’annuncio ufficiale del frontman, Tommaso Paradiso, è stato folgorante per migliaia di fan. Nelle sue storie di Instagram, il cantante si è lasciato andare a un lungo sfogo: “Tra qualche giorno uscirà una nuova canzone. Non uscirà come Thegiornalisti ma uscirà come Tommaso Paradiso. D’ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più Thegiornalisti ma sarà Tommaso Paradiso. È giusto che sia così“. Un’avventura che si chiude dopo 10 anni di lavoro, che ha fatto ballare e sognare milioni di giovani italiani e non; ricordiamo le hit come “Riccione”, “Completamente”, “Felicità Puttana” e l’ultimo “Maradona y Pelè”.Addio Thegiornalisti

Addio Thegiornalisti

Un Paradiso “Completamente” cambiato?

Una lunga carriera di gruppo che lo stesso Tommaso Paradiso definisce “fantastica”. L’ultima fatica, una delle esperienze più belle e riuscite della band:  il concerto al Circo Massimo. Tommaso Paradiso non ha commentato questa scelta, non ha voluto far sapere nessun dettaglio, anche se, tra un commento e una sfuriata, forse si è già capito il motivo e questo non fa assolutamente onore all’intera band, ma sopratutto al frontman del gruppo (quando non si riesce a gestire il troppo successo?).

I problemi ce li teniamo per noi“ dice Paradiso. Niente fango, quindi, sui suoi compagni di viaggio, Marco “Rissa” Musella e Marco Primavera, perché:

“A voi deve rimanere tutto l’amore che in questi anni abbiamo condiviso insieme. Ovviamente ci saranno polemiche, sarò pronto a leggere e a sentire qualsiasi cosa. Si faranno congetture e si diranno inesattezze, è inevitabile. Ma d’altronde chiunque ha il diritto di esprimere la propria opinione anche se non conosce la materia trattata”.

Addio Thegiornalisti

Qualche sassolino dalla scarpa però, Tommaso Paradiso se l’è tolto, tenendo a precisare che

ho scritto e cantato ogni singola nota e ogni singola parola di tutto ciò che fino a oggi avete ascoltato, da “Io non esisto” a “Maradona y Pelé“. Continuerò a farlo, continuerò a farlo come Tommaso Paradiso”Addio Thegiornalisti

E non esita a definire gli ultimi mesi come “molto difficili” e racconta di essere stato male:

“E per vivere bisogna stare bene. Trovarsi in armonia, altrimenti un sogno può diventare un incubo. Non sono in grado di vivere in un clima di tensione, né a casa, né a lavoro, né in macchina, né in qualsiasi parte del pianeta”.

Niente paura, però. Il nuovo corso di Tommaso Paradiso lo porterà a scrivere e cantare brani nuovi, ma continuerà a esibirsi anche in quelli vecchi dal vivo. E proprio con questo invito, rivolto forse più a se stesso che ai fan, chiude il suo discorso:Non avere paura”.

La replica, la sfuriata e il contorno

La replica da parte dei compagni di gruppo c’è stata, e anche abbastanza provocatoria:  il chitarrista Marco “Rissa” Musella che ha risposto,  sempre su Instagram, che nonostante l’assenza di Paradiso, i Thegiornalisti continueranno a suonare.

“Avrei voluto passare una serata tranquilla ma mi trovo costretto a rispondere che la decisione di un componente non può vincolare gli altri due – scrive “Rissa” -. I Thegiornalisti continueranno!”.

Poi il contrattacco di Tommaso Paradiso: “Chi decide autonomamente di andare via può andare a cercare di guadagnare più soldi da solo. Poi se ognuno può scrivere quello che vuole suoli social, io dichiaro di aver scritto tutte le canzoni dei Rolling Stones”.

Ma le “sfuriate” non finiscono qua, Rissa, dopo qualche ora dall’ultima storia pubblicata su instagram, denuncia: “Ci hanno tolto le password” del profilo ufficiale del gruppo. Segnalate che non riuscite a commentare la pagina Instagram dei Thegiornalisti. Non è nostra intenzione togliervi il diritto di parola e di opinione. Purtroppo, come nella story precedente, sono costretto a scrivere dal mio profilo privato che ci hanno tolto le password e né io né Marco (Primavera, ndr.) possiamo entrare e sbloccare i commenti. Mi dispiace ragazzi”. Addio Thegiornalisti

 

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO