Home News The Voice of Italy 2019: Si vola alle semifinali. Eliminazioni ingiuste? Morgan...

The Voice of Italy 2019: Si vola alle semifinali. Eliminazioni ingiuste? Morgan sbotta contro Gigi

7
0
CONDIVIDI
Morgan sbotta

“Scambio di ruoli”Morgan sbotta

In attesa dei Knockout (le semifinali), questa sera in onda, martedì si sono disputate le battaglie a coppie, le cosiddette “Battle“. Componenti dello stesso team si sono sfidati all’ultima nota per poter entrare nella penultima fase del talent; una serata  piena di sorprese e di eliminazioni inaspettate. Prima della fase eliminatoria i coach sono stati i protagonisti, cantando i loro brani più famosi come “Pem Pem” e “Non mollare mai”.Morgan sbotta

Morgan sbotta

Iniziano le “Battle”

Le Battle sono iniziate con un tributo a Witheny Houston: Gué Pequeno ha scelto per Brenda Carolina Lawrence e Federica Filannino «Million Dollar Bill». Un pezzo sicuramente abbastanza difficile, sopratutto perché vi era il rischio di non riuscire perfettamente nella performance a causa del forte “carattere” del pezzo. Brenda si è calata nel pezzo in modo più naturale (e meno artefatto) rispetto a Federica. Non a caso è passata in semifinale. Gué Pequeno paga penitenza cantando “Non dirgli mai”. Look ed esibizione degna di nota: Tuta di felpa e toni neomelodici. Anche gli altri coach hanno presentato le loro canzoni rivisitate. L’esibizione di Elettra lascia molto a desiderare, cantando senza autotune si sono notata fin troppo le “qualità” canore della ricca ereditiera. Elettra canta “Altrove” di Morgan e stona, Morgan canta “Pem Pem” e fa la stessa identica cosa.Morgan sbotta

Scontro di fuoco: Leslie vs Miriam

Duello tra  Domenico Iervolino e Andrea Settembre, carico di pathos napoletano. Sarebbe stato troppo facile portare un brano legato alla tradizione come consigliato da Morgan (un Pino Daniele d’antan, tanto per fare un nome), infatti Gigi D’Alessio ha deciso di assegnare ai due talenti “E’ sempre bello” di Coez. L’esibizione non è stata delle più alte in gara, probabilmente il brano assegnato non era quello giusto (Forse si doveva seguire il consiglio di Morgan?). Leslie e Miriam Ayaba sono le voci protagoniste più originali di «The Voice 2019», non solo del team Elettra: le due rapper si sono affrontate in Battle con un’incendiaria trasposizione di «Run the World (Girls)» di Beyoncè e, vista la performance, avrebbero dovuto ottenere entrambe un posto in finale. Purtroppo però Leslie ha avuto la peggio, un’eliminazione totalmente immeritata.Morgan sbotta

Eliminazioni ingiuste (?)

Tocca a Diablo e Violet. Morgan assegna loro  «Cosa succederà alla ragazza» di Lucio Battisti, scelta abbastanza particolare tanto quanto il coach.  Interpretare la canzone è stata una doppia sfida sia per il tema trattato (la violenza sessuale) sia perché i due contendenti hanno potuto dire la loro sull’argomento inserendo nel testo qualche barra rap. L’ultima battle vede Eliza G ed Elisabetta Pia Ferrari in duello; forse la più polemizzata alla fine del risultato. Passa Eliza G, ma Morgan non è d’accordo e protesta furiosamente. Gigi D’Alessio sottolinea più volte che quest’ultima «è madre di 5 figli», quasi fosse una penalizzazione. Morgan ribadisce che Eliza G ha una carriera già avviata all’estero e che non doveva proseguire. Spettatori attoniti dello scontro, primo vero momento di tensione in sei puntate di programma, Guè ed Elettra, che ha provato a buttarla sul ridere: «Prendiamoci i popcorn».Morgan sbotta

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO