Artisti: Viito

Viito – “Bella come Roma” (TESTO)

Ogni domenica alle tre
Guardo il campionato
Da quando abbiamo litigato
Io e te
Che dici che è la scelta e basta
Che non puoi prenderne una sola
Che hai parcheggiato in doppia fila
E hai fretta

E adesso sembro disperato
Con le parole che ho smarrito
Riprendo il treno con in testa luglio
E non mi ascolti quando parlo
Il tuo sorriso è uno sbadiglio
Non ti capisco Viito

Sei bella come Roma
Stronza come Milano
Stasera mi sbronzo
Domani ti amo
E mentre esploro il mondo su questo regionale
Non riesco a ragionare
Se mi appari te

Quant’era stupido cercarti
Tra le miniere della metro
Dove i minuti sono i tuoi diamanti
Se non rispondi vado avanti
Tu visualizzi i miei rimpianti
E poi sparisci

Sei bella come Roma
Stronza come Milano
Stasera mi sbronzo
Domani ti amo
E mentre esploro il mondo su questo regionale
Non riesco a ragionare
Se mi appari te

Che
Sei bella come Roma
Stronza come Milano
Stasera mi sbronzo
Domani ti amo
E mentre esploro il mondo su questo regionale
Non riesco a ragionare
Se mi appari te

E con la faccia pulita
Vorrei tagliarti la strada
Vorrei bruciarti la scuola
Avvelenarti la mela

Sei bella come Roma
Stronza come Milano
Stasera mi sbronzo
Domani ti amo
E mentre esploro il mondo su questo regionale
Non riesco a ragionare
Se mi appari te

Na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na na

Seguiteci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui